Arrestato a Salerno uno spacciatore che ha provato a nascondere la droga in bocca

Polizia
Polizia

Un giovane spacciatore è stato arrestato a Salerno mentre tentava di nascondere la droga in bocca. Il gesto, oltre ad essere contro la legge, si sarebbe potuto rivelare pericoloso o anche fatale per il ragazzo.

Salerno, spacciatore nasconde la droga in bocca durante un controllo della polizia

La vicenda risale al 24 aprile 2022. La polizia, come di routine, stava svolgendo dei controlli nella zona della stazione di Salerno, scalo importante anche per l’alta velocità. Ad un certo punto, sono intervenuti dopo aver notato un giovane che spacciava. Mentre i poliziotti controllavano il ragazzo, si sono accorti che stava provando ad ingoiare il quantititativo di droga che aveva con sè.

Il giovane spacciatore dovrà essere processato

Dopo quel folle gesto, gli agenti hanno arrestato il 28enne in quanto colto in flagranza di reato. Non ha fatto resistenza alle manette le spacciatore e, al momento, si trova agli arresti domicialiari mentre è in attesa di essere processato. La quantità di sostanze stufacenti possedute dal 28enne era di 20 dosi. Oltre alla droga, gli agenti di polizia hanno trovato anche 350 euro in contanti, molto probabilmente il ricavato della giornata di spaccio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli