Arresti Casamonica, indagato: a Roma sono i pi grandi criminali

Nav

Roma, 16 giu. (askanews) - "So' una delle prime famiglie ve'?" chiede uno, e Daniele Pace risponde: "...a Roma? La prima!". Lo stesso, sempre in una conversazione ambientale dell'aprile 2018 ed intercettata su un'auto, conferma l'assenza di una struttura piramidale fra i Casamonica: "Non c'hanno una piramidale loro..". Allo stesso ha detto: "Tu scherzi...ma basta che pensi alla criminalit dove stai te...alla famiglia dove stai tetu non te ne rendi conto...ma lavori per i pi grandi criminali di Roma". La chiaccherata riportato nel decreto di sequestro e nell'ordinanza cautelare che ha riguardato 20 persone del clan Casamonica.