Arresti a Palermo, le intercettazioni: “La bimba non deve andare al corteo per Falcone”

“La bambina non deve andare al corteo in memoria di Falcone e Borsellino”. Maurizio Di Fede è uno degli arrestati dell’operazione antimafia eseguita a Palermo da carabinieri e polizia. Nelle intercettazioni intima alla madre di una bambina di non consentire alla piccola di partecipare a una manifestazione in memoria dei giudici. abr/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli