Arresti preventivi a Mosca prima di manifestazione non autorizzata

Ihr

Roma, 27 lug. (askanews) - La polizia ha proceduto all'arresto di diversi esponenti dell'opposizione prima di una manifestazione prevista per oggi che le autorità hanno deciso di vietare per timori di violenze. Lo scrive l'Afp.

La manifestazione si terrà di fronte al municipio di Mosca intorno alle 12.00. I suoi partecipanti contestano l'esclusione di numerosi candidati dell'opposizione che intendevano presentarsi alle elezioni l'8 settembre per il rinnovo del consiglio comunale di Mosca. Le loro domande sono state scartate dalle autorità che si sono giustificate citando un numero insufficiente di sponsor, motivo respinto dall'opposizione.

Le esclusioni di questi candidati hanno provocato diverse manifestazioni e l'incarcerazione, per 30 giorni, di Alexei Navalny, principale avversario del Cremlino, che aveva lanciato un appello a manifestare questo sabato nonostante il divieto.