Arriva Copysnatch, il primo film interattivo del marketing italiano

·2 minuto per la lettura
featured 1430364
featured 1430364

Roma, 13 lug. (Labitalia) – "Il copywriting è stato inserito da Microsoft tra le hard skills fondamentali da possedere nel prossimo decennio, eppure c'è grande carenza di questa figura professionale e molte aziende sono ancora incerte su come la scrittura per vendere possa aiutarli a fare il salto di qualità. Per questo ho ideato Copysnatch, il primo film interattivo del marketing italiano ispirato a Bandersnatch, l'episodio di Black mirror curato da Netflix e interamente basato sull'interazione dell'utente, che andrà in onda martedì 20 luglio alle ore 21". Ad annunciarlo all'Adnkronos/Labitalia Marco Lutzu, imprenditore, autore del libro bestseller ‘Scrivere per vendere’ e fondatore di Solutzione, la prima agenzia pubblicitaria a risposta diretta in Italia.

"Copysnatch è una scommessa ambiziosa – spiega Lutzu – perché porterà nel mondo del marketing un format totalmente inedito, basato sull'interattività e in cui, a seconda delle scelte fatte dallo spettatore, la trama personalizzata cambia. Saranno proprio le scelte, infatti, a personalizzare il viaggio all’interno degli uffici della nostra agenzia pubblicitaria Solutzione, in cerca di una risposta ad una domanda all’apparenza banale, ovvero: perché il copywriting è così importante?".

L'importanza del copywriting è confermata proprio dal report '2020 Vision: trends to define the next decade' elaborato da Microsoft, secondo il quale l'arte di scrivere per vendere rappresenta un fattore centrale. "Il copywriting – spiega il fondatore di Solutzione – è una disciplina vitale nel business e apre a tantissime possibilità, ma il motivo della sua importanza non è uguale per tutti, per questo le scelte effettuate durante il film porteranno l'utente a scoprire il motivo per cui il copywriting è importante per lui, dandogli infine modo di padroneggiare questa disciplina nel migliore dei modi".

"Sarà – assicura – un viaggio unico e tagliato su misura sulla propria persona nei dietro le quinte di un’agenzia pubblicitaria come la nostra, che deve moltissimo al copywriting".

"Nel corso del film – racconta -ci saranno diversi colpi di scena e persino una sorpresa finale, che offrirà nuove prospettive sulla formazione e la ricerca del lavoro in questo campo. Il consiglio che ci sentiamo di dare agli spettatori, affinché possano godersi il format nel migliore dei modi, è rispondere con sincerità a tutte le domande che verranno poste".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli