Arriva il mini cellulare che è grande come una carta di credito

Dimensioni ridotte per il nuovo smartphone marchiato Palm (foto: Tcl)

È grande come una carta di credito ed è impermeabile, con un’aria vagamente retrò. Arriva anche in Italia Palm, lo smartphone in miniatura che si caratterizza per dimensioni ultratascabili e per un display di appena 3,3 pollici di diagonale e una scocca impermeabile con certificazione ip68 e vetro Gorilla Glass.

Le caratteristiche

Il brand Palm, nei primi anni di diffusione degli smartphone, lottava con Apple per soluzioni smart e touchscreen d’avanguardia. Da Hp è passato ai cinesi di Tcl, lo stesso gruppo che sta dietro ad Alcatel. Le dimensioni (50.6 x 96.6 x 7.4 millimetri per un peso di appena 62,5 grammi) lo fanno diventare uno smartphone con gli schermi tra i più piccoli del panorama Android. Risoluzione hd con densità di 445 pixel per pollice quadrato. Monta un processore Snapdragon 435 dedicato ai dispositivi di dimensioni contenute, può contare su 3 gb di ram e 32 gb di memoria interna ed è alimentato da una batteria da 800 mAh con ricarica veloce pari al 50% in mezzora e del 100% in poco più di un’ora. Monta Android 8.1 Oreo.

È grande come una carta di credito ed è impermeabile (foto: Tcl)

La fotocamera e il prezzo

Lo smartphone è dotato del dispositivo di riconoscimento del volto, tramite la fotocamera anteriore da 8 megapixel. Quella posteriore arriva a 12 megapixel. In Italia costerà 349 euro con cambio 1:1 rispetto al debutto negli Stati Uniti con l’operatore Verizon a 349,99 dollari.