Arriva in spiaggia a Sperlonga con la febbre a 39.2. Il titolare del lido la rimanda a casa

Linda Varlese
Photo Taken In Sperlonga, Italy (Photo: Joanna Dabrowska / EyeEm via Getty Images)

Una turista proveniente da Roma si stava dirigendo verso la spiaggia quando il parcheggiatore l’ha fermata per misurarle la temperatura. Il risultato ha messo tutti sull’attenti: 39.2. Succede in un lido di Sperlonga, cittadina di mare in provincia di Latina. La notizia è riportata da Il Messaggero.

“La signora voleva fare mezza giornata di mare – racconta Petru Peta, il parcheggiatore del lido – ma aveva la febbre altissima. Credevo fosse un errore quindi ho effettuato la misurazione una seconda volta e poi ancora una terza: il risultato è stato sempre 39.2 e ho deciso di rimandarla a casa”.

“Purtroppo in questo momento storico le precauzioni non sono mai abbastanza in particolare in giornate come il 2 giugno in cui sono arrivati turisti da tutta la regione”, ha raccontato il titolare del Lido a Il Messaggero.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.