Arriva la burrasca autunnale

webinfo@adnkronos.com

E' in arrivo sull'Italia una vera e propria burrasca, quasi di stampo autunnale, con il rischio concreto di temporali e grandine su molte regioni. Il team del sito 'iLMeteo.it' comunica che un vortice depressionario accompagnato da correnti instabili in discesa dal Nord Atlantico si muoverà dalla penisola Iberica e dalla Francia verso l'Italia.  

Già oggi sono attesi fenomeni temporaleschi anche di moderata intensità sulla Sardegna, con il rischio di nubifragi; successivamente il peggioramento si estenderà al Nordovest con possibili forti temporali accompagnati da grandine tra Liguria, Piemonte e Lombardia. Non verrà risparmiata nemmeno l'Emilia Occidentale, dove potranno verificarsi improvvisi acquazzoni. Qualche rovescio temporalesco potrà inoltre bagnare le zone montuose e collinari del Centro, interessando soprattutto la Toscana, l'Umbria, le Marche e il Lazio.  

Ma non è finita qui: il team del sito avvisa che domani, il vortice si isolerà sul mar Tirreno, provocando una nuova fase di maltempo sulle regioni centro-meridionali e sulle due Isole maggiori: potranno svilupparsi temporali pomeridiani sui rilievi della Sardegna, della Sicilia e sulle zone interne di Toscana e Lazio, con locali sconfinamenti in direzione del versante adriatico. 

Non andrà meglio al Nord, interessato dalla coda di un'altra perturbazione in transito sull'Europa centrale: saranno possibili forti rovesci temporaleschi sulle Alpi e sulle pianure di Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Tale instabilità proseguirà fino al prossimo weekend, in attesa di una svolta autunnale attesa entro l'inizio della prossima settimana.