Arriva l'anticiclone delle Azzorre ma ci saranno ancora temporali

red/Rus

Roma, 29 lug. (askanews) - Nel corso della settimana l'anticiclone delle Azzorre tornerà ad espandersi verso l'Italia, e già a partire da lunedì 29 il tempo migliorerà su molte regioni. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che la settimana appena iniziata sarà caratterizzata da ritorno dell'alta pressione delle Azzorre, che garantirà una certa stabilità atmosferica, con temperature estive intorno ai 30-33°C, ma senza afa. Qualche temporale sarà possibile solo sui rilievi alpini del Nord-Est. Anche martedì 30 lo scenario meteorologico non cambierà di molto, con temperature senza grandi variazioni e alcuni focolai temporaleschi lungo i rilievi alpini del Nord-Est.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che, a partire da mercoledì 31 luglio, i temporali si faranno via via più frequenti su alcuni settori del nostro Paese. Questo a causa di un calo della pressione sulle regioni settentrionali, che favorirà l'ingresso di correnti fresche e instabili, con la possibilità di fenomeni temporaleschi sparsi dapprima sull'arco alpino e prealpino, in estensione poi anche alle vicine pianure di Piemonte, Lombardia e Triveneto. Scenario del tutto differente al Centro Sud e sulle isole maggiori, dove il bel tempo resisterà per tutta la settimana, con valori termici in costante aumento.