Arriva Libra, la criptovaluta di Fb

webinfo@adnkronos.com
Quattro magazzini postali del quartier generale di Facebook sono stati evacuati ieri dopo il ritrovamento di una sostanza sospetta, che potrebbe essere l'agente nervino letale Sarin. Secondo quanto riferito, la sostanza è stata rinvenuta in un pacco postale nella sede di Menlo Park, in California, alle 11 ora locale di ieri, le 20 in Italia. E' intervenuta l'Fbi. Due persone potrebbero essere state esposte al Sarin, ma al momento non hanno manifestato alcun sintomo. Un primo test ha confermato la presenza dell'agente, ma altri esami sono necessari per avere la certezza assoluta.

Verrà lanciata ufficialmente solo il prossimo anno, ma da settimane non si parla d'altro. Facebook alza il sipario Libra, la criptovaluta con la quale il colosso di Menlo Park guidato da Mark Zuckerberg punta a creare "un'infrastruttura finanziaria globale che servirà a miliardi di persone in tutto il mondo". L'annuncio è stato fatto oggi dallo stesso Zuckerberg, che ha pubblicato un lungo post su Fb per spiegare come funzionerà la criptomoneta.  

Alimentata dalla tecnologia blockchain, Libra farà il suo debutto nel 2020 e la sua gestione sarà affidata alla Libra Association, un'organizzazione che ingloba 28 partner. "Essere in grado di utilizzare il denaro da mobile può avere un importante impatto positivo sulla vita delle persone - scrive Zuckerberg nel post - perché così facendo non si è costretti a portarsi dietro denaro contante, che può essere insicuro, o pagare commissioni extra per i trasferimenti. Questo è particolarmente importante per le persone che non hanno accesso alle banche tradizionali o ai servizi finanziari. Al momento, ci sono circa un miliardo di persone che non hanno un conto in banca ma hanno un telefono cellulare". 

L'obiettivo, ammette il numero uno di Facebook, è "rendere facile per tutti inviare e ricevere denaro proprio come facciamo con le app che usiamo per condividere istantaneamente messaggi e foto" Per questo "Facebook sta anche lanciando una sussidiaria indipendente chiamata 'Calibra' che offrirà servizi in grado di inviare, spendere le libre tramite un un portafoglio digitale che sarà disponibile su WhatsApp e Messenger".