Arriva su Boing Wild Things – Il Bosco dei più-pazzi con i PanPers

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 set. (askanews) - Approda in prima tv assoluta su Boing (canale 40 del DTT) la nuova produzione originale Wild Things - Il Bosco dei più-pazzi, prodotta per il canale da Banijay Italia. Il game show andrà in onda in esclusiva su Boing e sulla Boing App - dove sarà possibile accedere a contenuti extra tutti i lunedì alle 19.50. In ogni puntata, quattro coppie di concorrenti - formate da un bambino tra gli 8 e i 12 anni e un adulto della sua famiglia - si sfideranno in una location davvero unica e speciale: un bosco.

Qui, il concorrente bambino guiderà l'adulto della sua squadra che indosserà uno spassoso ed ingombrante costume di "più-pazzo" che lo trasformerà in uno degli animali del bosco - come un coniglio, un'anatra, uno scoiattolo, un gufo, un tasso e altri ancora - rendendo i movimenti non proprio semplicissimi anche perché la maschera non gli permetterà di vedere nulla! A condurre questo pazzo gameshow ci sarà una coppia di presentatori d'eccezione che conquisterà il pubblico fin dalla sua prima puntata: i PanPers. Spetterà infatti ad Andrea Pisani e Luca Peracino (alias i PanPers) - cabarettisti, conduttori, attori e YouTuber con oltre 1milione di followers - seguire i concorrenti e commentarne le gesta.

In ogni episodio, le quattro squadre si sfideranno in quattro round, attraverso i quali cercheranno di accumulare punti per scalare la classifica e aggiudicarsi l'ambito premio finale: un viaggio verso una meta da sogno. I concorrenti dovranno superare imprevedibili sfide nella natura, prove incredibili e giochi davvero originali come colpire frutti che arriveranno dall'alto in una folle pignatta, portare alla meta contenitori pieni di miele difendendoli da api giganti, partecipare ad un particolarissimo quiz ambientato in un porcile... e ancora superare tanti altri percorsi complicati per poter proseguire nel gioco, il tutto indossando l'ingombrante e pesante maschera da animale. Durante le prove, saranno i bambini a prendere il comando e gli adulti a lasciarsi guidare puntando tutto sulla fiducia reciproca e il lavoro di squadra. La coppia che otterrà il punteggio più alto sarà chiamata a superare la prova finale. I due finalisti dovranno affrontare, infatti, un percorso che li condurrà fuori dal bosco, cercando di portare in salvo il totem di Wild Things. Il bambino, in collegamento attraverso degli auricolari, cercherà di aiutare l'adulto suggerendo il percorso migliore.

Il "più-pazzo" per vincere dovrà raggiungere il cancello di uscita, premere un bottone che libererà anche il suo compagno ed insieme uscire finalmente dal bosco. Ma dovranno prestare molta attenzione! Infatti, tutte le altre coppie cercheranno di impedire in ogni modo che raggiungano il loro obiettivo, tentando di catturarli... con una rete. "E' la prima volta - dichiara Andrea Pisani - che conduciamo un programma dedicato ai bambini e ne siamo estremamente entusiasti. Wild Things - Il Bosco dei più-pazzi è uno show divertente e originale, lo abbiamo da subito trovato nelle nostre corde". "L'atmosfera che si è creata sul set è stata meravigliosa - afferma Luca Peracino -. I concorrenti sono stati in grado non solo di divertirci ma anche di sorprenderci. Nel programma avviene questa inversione dei ruoli dove è il bambino che 'guida' l'adulto. Tutti si mettono in discussione con grande spirito di ironia ma soprattutto dando un enorme valore al gioco di squadra. Siamo certi che nel seguire questo pazzo show si divertiranno moltissimo i bambini ma anche gli adulti".