Arrivano il maltempo e il freddo, incursione polare alle porte

L'atmosfera si prepara ad accogliere la prima incursione di aria artica del mese di ottobre. Il caldo anomalo di questi giorni oramai ha le ore contate e un nucleo instabile dalla Scandinavia è pronto per raggiungere l'Italia. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che nella giornata di oggi (martedì) i venti gireranno dai quadranti meridionali, responsabili dell'aumento della nuvolosità al Nord dove inizierà a piovere sui settori alpini e su alcuni settori del Veneto e del Friuli.

Dalle primissime ore di domani (mercoledì) il tempo subirà un rapido peggioramento che dal Nordovest e dalla Liguria si estenderà alla Toscana e quindi al Nordest con piogge e temporali a carattere sparso. Qualche temporale potrebbe raggiungere anche le coste del Lazio fino a Roma.

Giovedì il maltempo si porterà verso le regioni adriatiche centro-meridionali, ancora sul Lazio e poi su gran parte delle regioni del Sud; nel frattempo entrerà la Bora che farà migliorare il tempo al Nord (salvo ultime piogge in Emilia Romagna) e provocherà un calo delle temperature di circa 8-10 C che si propaghera' entro venerdì su tutta Italia.

IVenerdì le temperature registreranno valori sotto la media del periodo con clima più consono alla stagione, ma il tempo sarà migliorato su tutta Italia con cielo sereno o poco nuvoloso.