Arrivano le Orionidi: alba di stelle cadenti

Appuntamento di metà Ottobre con le stelle cadenti alla fine del week-end. Lo sciame delle Orionidi è il risultato della scia di detriti lasciata dai passaggi della cometa di Halley, una delle più conosciute e studiate. La Terra quest'anno attraverserà la zona di maggior densità detritica a cavallo tra domenica 21 e martedì 23 Ottobre 2012.

Come osservarle? - Le stelle cadenti appartenenti alle Orionidi prendono il nome dal punto della volta celeste da dove sembrano provenire, molto vicino alla costellazione di Orione. Bisognerà quindi aspettare che Orione salga sopra l'orizzonte e questo avviene dopo la mezzanotte.

La Luna tramonterà proprio verso quell'ora, garantendo quindi una ancora migliore visibilità dei bolidi. Nella notte tra il 21 e il 22 Ottobre (o quella tra il 22 e il 23) recatevi dunque da mezzanotte fino all'alba in luoghi con poco inquinamento luminoso e puntate lo sguardo verso Sud/Sud-Est. Riconoscerete la costellazione dei Gemelli e quella di Orione: le stelle cadenti "cadranno" proprio tra queste due.



Michele Salmi - Classmeteo
msalmi@class.it
Riproduzione Riservata

Ricerca

Le notizie del giorno