In arrivo il ciclone d'Islanda che da venerdì porterà pioggia e vento

AGF

AGI - Piogge per almeno 10 giorni dal nord al sud Italia: l'autunno sale in cattedra e porta ad un abbassamento della colonnina di mercurio con temperature massime intorno ai 15 gradi al centro-nord, localmente intorno ai 20 gradi al sud. In pratica una decina di gradi in meno rispetto ai valori tardo estivi che si registravano fino al 3-4 novembre.

In arrivo, nei prossimi giorni, come spiegano gli esperti de "Il Meteo.it" il ciclone d'Islanda che "sarà molto potente per almeno 10 giorni e riuscirà ad inviare un treno di perturbazioni atlantiche verso l'Europa". Il meteorologo Lorenzo Tedici precisa che "molte di queste perturbazioni arriveranno anche in Italia: al momento sono previsti passaggi perturbati tra oggi e domani, poi venerdì e sabato e molto probabilmente anche la prossima settimana".

Tra una pioggia e l'altra comunque "matureranno ottime notizie: l'infinita siccità - spiega l'esperto - mollerà un po' la presa al nord e, con l'arrivo della neve sulle Alpi, avremo buone prospettive anche per la stagione sciistica che potrebbe aprire tra un paio di settimane con il sorriso".

Intanto, nelle prossime ore è previsto qualche rovescio tipico di fine estate, a causa del mare ancora caldo: acquazzoni e locali temporali potranno colpire, specie lungo le coste, dalla Liguria al Lazio, in seguito nella giornata di domani in estensione anche al sud.

L'unico giorno della settimana decisamente più asciutto, prevedono gli esperti, sarà giovedì mentre venerdì e sabato è previsto di nuovo maltempo forte su gran parte dell'Italia. Infine "vediamo la tendenza per la prossima settimana e per il prosieguo di novembre: previsti ancora ombrelli aperti - conclude Tedici - con l'arrivo di potenziali nubifragi; se la tendenza venisse confermata, novembre 2022 potrebbe far registrare, sulla maggior parte delle zone italiane, piogge superiori al cumulato gennaio-ottobre".

In altre parole, secondo "Il Meteo.it", la pioggia dei prossimi 15 giorni potrebbe essere superiore a quella caduta nei primi 304 giorni del 2022. Ecco nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni.

Mercoledì: al nord, migliora al nordovest, ancora instabile al nordest. Al centro: diffuso maltempo su Toscana, Umbria, Lazio e sulla Sardegna. Al sud: forti piogge sulla Campania; più asciutto altrove. Giovedì: al nord, nuvoloso, in serata nuovo peggioramento Al centro: nuvoloso con peggioramento dalla sera. Al sud: temporaneo miglioramento con nuvole sparse.

Tendenza: nuova perturbazione da venerdì, maltempo anche nel weekend soprattutto il sabato.