In arrivo il nuovo Decreto Aiuti del governo Draghi per far fronte a inflazione e siccità

nuovo decreto aiuti
nuovo decreto aiuti

Un nuovo Decreto Aiuti da 14,3 miliardi di euro è atteso sul tavolo del prossimo Consiglio dei ministri, che si dovrebbe tenere giovedì 4 agosto. Ecco le principali misure adottate dal governo Draghi per far fronte a inflazione e siccità.

Le linee direttive del nuovo Decreto Aiuti

“L’incremento dell’inflazione, dovuto soprattutto ai prezzi dei prodotti energetici e delle materie prime, le difficoltà determinate dall’attuale situazione internazionale, il perdurare della diffusione del virus Covid-19 e le ripercussioni del prolungato periodo di siccità richiedono l’adozione, senza indugio, di un provvedimento di urgenza con cui contrastare le conseguenze negative sui cittadini, sulle famiglie, sulle imprese e sulle prospettive di crescita del Paese”. Nella relazione al Parlamento sull’assestamento di bilancio –  a firma del premier Mario Draghi e del ministro dell’Economia, Daniele Franco – portata nel Cdm dello scorso luglio era già stata tracciata la linea direttrice da seguire in vista di un decreto aiuti bis.

Nuovo taglio cuneo fiscale

Nel nuovo Decreto Aiuti  che dovrebbe approdare nel prossimo CdM (presumibilmente il 4 agosto), le misure portanti riguardano innanzitutto  lavoratori e pensionati, con il nuovo taglio (di almeno 1 punto) del cuneo fiscale e l’anticipo di 3 mesi della rivalutazione delle pensioni. Il nuovo taglio del cuneo fiscale che riguarderà i redditi medio-bassi, andrà ad aggiungersi all’esonero contributivo dello 0,8% già in vigore.

Proroga sconto benzina e fondi per la siccità

Per quanto riguarda il problema del caro-energia arriva la proroga dello sconto benzina (per un mese o due) e del taglio degli oneri di sistema in bolletta mente al momento.

Nelle misure del nuovo decreto aiuti – per un valore di oltre 14 miliardi – figurano anche stanziamenti di 200-250 milioni per l’agricoltura e lo stato di emergenza dovuti alla siccità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli