In arrivo influenza con virus più "insidiosi": 6 milioni a letto -4-

Red/Cro/Bla

Roma, 14 ott. (askanews) - La vaccinazione influenzale agisce da difesa e da barriera alla diffusione del virus. Raggiungere le coperture indicate dal Ministero della Salute significa impattare sull'abbattimento del rischio di complicanze, che possono portare nei casi più gravi al decesso, e sulla salute della popolazione in generale.