In arrivo la Luna del cacciatore, plenilunio previsto per domenica 13

luna-del-cacciatore

Quella di domenica 13 ottobre sarà una serata particolare per gli appassionati di astronomia, i quali potranno ammirare nel cielo la cosiddetta Luna del cacciatore. La Luna del cacciatore è di per se un normale plenilunio come gli altri, il quale deve però il suo nome al folklore dei nativi americani celebri per denominare tutte le lune piene nel corso dell’anno. Quest’anno tuttavia, suddetta luna avrà la particolarità di apparire più grande ed arancione del normale a causa della sua collocazione vicino all’orizzonte.

In arrivo la Luna del cacciatore

Come spiega l’astrofisico Gianluca Masi, la Luna del cacciatore altro non è che: “Una luna piena normalissima, chiamata così per una tradizione anglosassone ora tornata in voga, così come accade per la luna del raccolto di settembre“. Secondo le tradizioni dei nativi americani infatti, la Luna del cacciatore deve il suo nome alla forte luce che emanava durante la notte e che permetteva agli uomini di avvistare le prede con più facilità.

Sempre secondo Masi tuttavia, l’associazione dei pleniluni alle tradizioni native americane avrebbe comunque il merito di: Contribuire a risvegliare interesse e curiosità per il cielo e l’astronomia. La Luna del cacciatore sarà visibile a partire dalle ore 23 del 13 ottobre e secondo le previsioni sarà eccezionalmente più grande e più arancione degli altri pleniluni. Questo per via della sua collocazione vicino all’orizzonte, che provoca il cosiddetto fenomeno dell’illusione solare. Il plenilunio del 13 ottobre sarà visibile all’interno della costellazione dei Pesci.

La concomitanza con Halloween

La Luna del cacciatore del prossimo anno sarà però ancora più particolare perché cadrà proprio il 31 ottobre. È piuttosto raro che la suddetta luna si verifichi in concomitanza con la notte di Halloween, una circostanza che avviene soltanto una volta ogni 19 anni. Nel 2020, il plenilunio di Halloween sarà inoltre il secondo del mese di ottobre, la cosiddetta Luna blu.