Art.1: Speranza, 'sì alle Agorà, aprire porte e finestre per nuovo Pd e nuovo centrosinistra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 nov (Adnkronos) – "Aprire porte e finestre per costruire un nuovo centrosinistra nel nostro Paese". Roberto Speranza, con Arturo Scotto, ha annunciato l'adesione di Articolo 1 alle Agorà democratiche proposte dal Pd ad alleati e società civile. 'Se si fa la sinistra noi ci siamo', è lo slogan lanciato per l'occasione dal partito del ministro della Salute. "Il nostro obiettivo è stato sempre quello di arare il campo e non coltivare l'orto. Ci presentiamo a questo appuntamento con le nostre idee", ha chiarito Scotto, coordinatore di Art.1.

Speranza, come ha spiegato, ha già definito la sua iscrizione alla piattaforma voluta con forza da Enrico Letta, il segretario dem. "Partecipiamo convintamente a questo metodo di confronto, con l'auspicio che possa costruire un nuovo Pd e un centrosinistra più forte. E' un obiettivo che serve al Paese", ha detto il ministro della Salute. Articolo 1 porta in dono alle Agorà una serie di proposte: "Almeno quattro grande temi che sono fondamentali", come ha chiarito Speranza elencandoli e promettendo anche un impegno sui 'suoi' temi come la salute e la difesa dei beni pubblici.

Si parte dal lavoro, da una legge sulla rappresentanza sindacale al salario minimo, tra l'altro; poi i 'green jobs', con un piano per l'occupazione e l'ambiente; la riforma del Patto di stabilità "per la costruzione di una nuova Europa che superi i vincoli"; e infine una legge sui partiti e sul finanziamento della politica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli