**Arte: addio al restauratore della Cappella Sistina, è morto Gianluigi Colalucci** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Nel 1991 a Colalucci venne conferita la laurea honoris causa dalla New York University e nel 1995 dall'Università Politecnica di Valencia, dove per quattro anni fu anche docente. E' stato docente presso le principali università, istituti e musei in Europa, negli Stati Uniti, in Australia e in Giappone

Durante la sua carriera professionale ha lavorato nel restauro di opere d'arte di importanti artisti quali Raffaello, Giotto, Leonardo, Guido Reni, Lorenzo Lotto, Tiziano, Andrea Mantegna, Caravaggio, Guercino, Perin de Vaga, Dosso Dossi.

Tra le pubblicazioni sui restauri da lui curati si ricordano i testi scientifici "Michelangelo, la Capella Sistina. Rapporto sul restauro del Giudizio Universale" e "Michelangelo, la Capella Sistina. Rapporto sul restauro della Volta". E' autore dei libri "Michelangelo. Il Giudizio universale" (Giunti, 1997), "La Cappella Sistina. Il Giudizio restaurato" (De Agostini Editore, 1998), "Io e Michelangelo. Fatti, persone, sorprese e scoperte del cantiere di restauro della Sistina" (Edizioni 24 Ore Cultura, 2015). Era membro onorario dell'Istituto Internazionale di Conservazione e dell'Associazione Culturale Arte Educatrice Museo di Roma, e presidente onorario del Centro lnternazionale per la Conservazione del Patrimonio architettonico e del progetto Asri (Archivio Storico del Restauratori Italiani).