Arte: Carabinieri e Guardia Finanza sequestrano 500 opere contraffatte di Francis Bacon

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 set. (Adnkronos) – Sequestrate circa "500 opere ritenute contraffatte di Francis Bacon" e confiscati beni e altre utilità del valore di oltre 3 milioni di euro. E' il frutto dell'operazione messa a segno ieri dal Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale (Tpc) dell’Arma dei Carabinieri – Nucleo Tpc di Bologna – e dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza della città emiliana che hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale felsineo Gianluca Petragnani Gelosi.

I provvedimenti, spiegano i Carabinieri in una nota, “sono stati emessi a carico di 5 delle 7 persone indagate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata a consumare una serie indeterminata di delitti contro l’integrità delle opere d’arte (contemplati dal “Codice dei beni culturali e del paesaggio” di cui al D. Lgs. n. 42 del 2004, art. 178 e, segnatamente, detenzione per il commercio, autenticazione e messa in circolazione di opere d’arte false) e contro il patrimonio (truffa e autoriciclaggio, di cui rispettivamente agli artt. 640 e 648-ter, comma 1, c.p.)”.

L’attività congiunta, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, nelle persone dei sostituti procuratori Antonio Gustapane e Elena Caruso, trae origine da una convergenza investigativa nelle attività effettuate dalle due Forze di polizia, che aveva portato l’Arma dei Carabinieri a sequestrare, a maggio 2018 "nell’ambito dell’operazione 'Paloma', numerose opere d’arte contemporanea false in possesso di un soggetto già gravato da specifici precedenti penali e di polizia, tra le quali 2 disegni a firma di Francis Bacon, uno degli artisti più celebri del XX secolo, appartenenti a una collezione di dubbia autenticità e presumibilmente ricevuti direttamente dall’artista da uno degli attuali indagati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli