**Arte: celebre autoritratto di Antonio Ligabue venduto per 150.000 euro**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 17 nov. – (Adnkronos) – "Autoritratto con grata" di Antonio Ligabue (1899-1965), dipinto che è stato esposto in tutte le maggiori retrospettive dedicate all'artista e che è arrivato sul mercato per la prima volta, è stato venduto da Christie's all'asta '20th/21st Century' a Milano per 150.000 euro, 30mila euro in più della stima di partenza. E' quanto apprende l'Adnkronos. L'olio su tavola di faesite (47 x 28.5 cm) realizzato nel 1957 è un esempio eccellente dei celebri autoritratti di Ligabue, nel quale lo sguardo dello spettatore incontra l'intensità della sua opera pittorica.

Dedicata agli artisti italiani e internazionali, l'asta milanese ha proposto opere tra gli altri di Enrico Castellani, Alighiero Boetti, Piero Dorazio, Tom Wesselmann, Maria Lai e Sam Francis, registrando un incasso totale di 8.240.625 euro.

Il top lot dell'asta è stata una "Natura morta" (1941) di Giorgio Morandi, venduta per 1.820.000 euro: il dipinto mostra la capacità dell'artista di sublimare disposizioni di oggetti apparentemente banali in qualcosa di molto più grande della somma delle loro parti.

Tra i lavori più importanti, aggiudicato anche un "Concetto spaziale" di Lucio Fontana, una visione di luminoso splendore dalla celebre serie dei "Barocchi" dell'artista: è stato venduto per 1.580.000 euro. Minuscole costellazioni di buchi punteggiano la superficie scintillante, con spesse pieghe di impasto che si separano per rivelare un oscuro abisso cruciforme sottostante. È stato eseguito nel 1957, l'anno in cui l'Unione Sovietica lanciò il satellite Sputnik 1 ed è stato esposto pubblicamente per l'ultima volta nel 1977 come parte della retrospettiva di Fontana al Solomon R. Guggenheim Museum di New York.

(di Paolo Martini)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli