**Arte: ciotola cinese del XV secolo venduta per oltre 700mila dollari**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

New York, 18 mar. – (Adnkronos) – Una rara ciotola a disegni floreali di colore blu cobalto e bianco del XV secolo, realizzata al tempo della dinastia cinese Ming, è stata venduta all'asta da Sotheby's a New York all'eccezionale prezzo di 721.800 dollari. L'anno scorso il piccolo vaso era apparso tra le bancarelle di un mercatino tenutosi vicino a New Haven, nel Connecticut, durante il quale un inconsapevole acquirente ha avuto la fortuna di portarsi a casa con 35 dollari quello che poi si è rivelato essere un vero e proprio tesoro.

La porcellana finemente decorata era stimata tra 300 e 500.000 dollari ed ha fatto scintille durante l'asta interamente dedicata all'arte cinese. Anonimo per ora il nome del collezionista che ha sborsato la somma stellare. L'acquirente della piccola ma accattivante ciotola al mercatino di cianfrusaglie si è rivolto nei mesi corso agli specialisti di Sotheby's per la valutazione, i quali hanno l'hanno immediatamente identificata come un pezzo eccezionalmente raro.

Si conoscono solo sei ciotole di questo periodo e la maggior parte è conservata nelle più rinomate collezioni museali del mondo, incluse due nel National Palace Museum di Taipei, una al British Museum di Londra, una al Victoria Albert Museum di Londra e una al National Museum of Iran di Teheran. Questa delicata ciotola è la quintessenza del periodo Yongle, realizzata per la corte imperiale: il manufatto "mostra la straordinaria combinazione di materiale e pittura superba con un design leggermente esotico che caratterizza la porcellana imperiale di questo periodo", ha spiegato un portavoce di Sotheby's.