**Arte: re criptovalute acquirente quadro digitale da 69,3 mln dollari da Christie's**

·1 minuto per la lettura
**Arte: re criptovalute acquirente quadro digitale da 69,3 mln dollari da Christie's**
**Arte: re criptovalute acquirente quadro digitale da 69,3 mln dollari da Christie's**

New York, 12 mar. – (Adnkronos) – La prima opera digitale di Crypto Art è andata all'asta da Christie's e ha fatto il botto: il martello del banditore si è fermato sulla stratosferica cifra di 60,25 milioni di dollari (69,3 milioni di dollari diritti d'asta compresi). L'opera aggiudicata è "The Last 5000 Days", un monumentale file Jpg di Beeple (vero nome Mike Winkelmann), un 39enne illustratore e graphic designer, residente a Charleston, in South Carolina, che si è costruito milioni di seguaci sui social, grazie a progetti commerciali per pop star (Justin Bieber, One Direction, Kate Perry, Flying Lotus e Eminem) e marchi come Louis Vuitton e Nike): è composta da 5mila immagini realizzate e postate dal 2007 al 2021. La somma con cui è stata aggiudicata è da primato, che fa del suo autore il terzo artista vivente più caro al mondo dopo Jeff Koons e David Hockney.

La Crypto Art utilizza strumenti basati su blockchain a supporto degli artisti e delle opere d'arte. E l'acquirente, ha reso noto Christie's, è Metakovan, lo pseudonimo usato dal fondatore e finanziatore di Metapurse, il più grande fondo Nft (Non Fungible Token) al mondo, uno dei re delle criptovalute.

Metakovan, in una nota diffusa da Christie's, spiega l'importanza storica di questa acquisizione: "Rappresenta 13 anni di lavoro quotidiano. Le tecniche sono replicabili e l'abilità è superabile ma l'unica cosa che non puoi hackerare digitalmente è il tempo. Questo è il gioiello della corona, l'opera d'arte più preziosa per questa generazione. Vale un miliardo di dollari".