Arte: dipinti Cézanne e Matisse venduti a oltre 19 mln di dollari

New York, 2 mag. (Adnkronos/Dpa) - Un acquerello di Paul Ce'zanne e un disegno di Henri Matisse hanno superato i 19 milioni di dollari in una vendita realizzata da Christie a New York. A darne notizia e' la stessa casa d'asta. L'acquarello preparatorio , "I giocatori di carte" (parte della serie omonima del pittore impressionista realizzata tra il 1980 e il 1896) era stato valutato tra i 15 ei 20 milioni di dollari. Al momento in via ufficiale il compratore resta anonimo. L'opera e' stata riscoperta quest'anno da specialisti di Christie's all'interno della collezione della famiglia Eichenwald. Anche il dipinto in olio su tela, "Le peonie, di Henri Matisse ha superato la soglia dei 19 milioni di dollari: e' stato infatti venduto ad un compratore europeo nel corso della stessa asta per 19,2 milioni di dollari. Altri quadri famosi saranno messi in vendita da Sotheby's a Nueva York. Una delle piu' famose e' una delle quattro versioni de "L'urlo" di Edvard Munch, valutata in 80 milioni di dollari, uno dei prezzi piu' alti mai pagati per un'opera d'arte.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno