Arte, 'L'enigma Caravaggio': a gennaio convegno internazionale

·3 minuto per la lettura

Si torna a parlare di Caravaggio, tra i grandi della pittura italiana, a 450 anni dalla nascita e a 70 dalla celebre mostra curata da Roberto Longhi a Palazzo Reale a Milano. L'occasione è il mega convengo internazionale, che si terrà nel gennaio del prossimo anno, articolato in cinque giornate tra il 12 e il 28 del mese, intitolato "L’Enigma Caravaggio, 1951 – 2021. Nuovi studi a confronto". L'evento -che si svolgerà interamente sul web- è tra i più significativi dei tanti che si sono tenuti sulla figura e sulla vita del genio lombardo, sia per la presenza alcuni tra i più noti esperti di Caravaggio, che per gli argomenti discussi da ben 40 relatori.

Il convegno è curato da Rodolfo Papa -docente di Storia delle teorie estetiche all'Istituto Superiore di Scienze Religiose Sant'Apollinare, nonché presidente dell’Accademia Urbana delle Arti- coordinatore scientifico della manifestazione, e da Sergio Rossi, già docente di Storia dell’Arte alla Sapienza di Roma.

Tra gli argomenti discussi ci sono "tematiche importanti, in grado di aprire nuovi percorsi di ricerca, oltre che approfondire temi già dibattuti circa il metodo di lavoro di Caravaggio -racconta in anteprima all'Adnkronos- Pietro di Loreto, direttore della rivista specialistica About Art online e animatore dell'incontro- La prima giornata, il 12 gennaio, sarà dedicata al tema 'Caravaggio e la Fede', cui farà seguito il 19 gennaio 'Caravaggio e il Mediterraneo', mentre il 21 gennaio si prosegue con 'Cultura e Committenza'; quindi sarà la volta il 26 gennaio di 'Artisti al tempo di Caravaggio, per chiudere con 'Itinerari diversi' il 28 gennaio. (segue)

Saranno svelati alcuni tra i 'misteri' pittorici dell'amatissimo pittore

Qualche nome? "Tra i membri del Comitato d’onore ci sono Barbara Jatta, attuale direttrice dei Musei Vaticani, Claudio Strinati, già Soprintendente di Roma, Sybille Ebert Schifferer, direttrice emerita della Bibliotheca Hertziana, Silvia Danesi Squarzina, docente emerita dell'Università La Sapienza di Roma. E poi personalità di spicco come Rossella Vodret, Alessandro Zuccari, Stefania Macioce, Marco Bussagli, tra i membri del Comitato scientifico".

Si tratta di un percorso articolato. "Credo che i relatori porteranno argomenti di grande rilievo scientifico, facendo luce su alcuni tra i molti lati oscuri che ancora caratterizzano la vicenda artistica e biografica del pittore lombardo, spesso fonte di contrasti tra gli stessi studiosi. Mi fa piacere sottolineare infine come, tra gli esperti di Caravaggio, ci siano anche giovani molto preparati, in grado di apportare conoscenze significative che daranno ancor più rilievo all'evento".

About Art seguirà l'intera manifestazione? "Tra i nostri collaboratori ci sono numerosi relatori del convegno, fatto che ci ha consentito di raggiungere un'ampia fascia di lettori, dall'Europa agli Stati Uniti, fino all’Asia e all’America Latina. Grazie a questa attenzione abbiamo realizzato anche un numero cartaceo, il primo Quaderno di About Art intitolato 'L’Archivio di Caravaggio' in onore degli 80 anni di don Sandro Corradini, il più preparato studioso d’archivi e scopritore di numerosi documenti relativi al pittore".

(di Rossella Guadagnini)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli