Arte: Monet, 'Ponte di Waterloo' venduto a prezzo stellare di 48,5 milioni di dollari

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

New York, 19 mag. -(Adnkronos) – Uno dei più celebri dipinti della serie "Il ponte di Waterloo", realizzati tra il 1899 e il 1904 a Londra dal pittore impressionista francese Claude Monet (1840-1926), è stato aggiudicato ad un'asta di Christie's a New York per 42 milioni di dollari, che con le spese di commissione, ha portato il prezzo totale a 48,5 milioni. L'opera che raffigura il ponte londinese avvolto in una soffusa nebbia, che è partita da una stima di 35 milioni, è stata aggiudicata alla cifra stellare ad un collezionista che era collegato con la sala d'aste del Rockefeller Center via telefono con il banditore Maria Los.

Questo raro e importante quadro, ha spiegato un portavoce di Christie's, rappresenta "un eccellente lavoro della celebre serie di Monet, uno squisito esempio della sua capacità di catturare gli effetti effimeri e intangibili della luce sul fiume Tamigi. Con queste opere fondamentali Monet ha effettivamente aperto la strada alla traiettoria dell'arte del XX secolo".