Arte, parchi acquatici e paesaggi mozzafiato: Abu Dhabi è una calamita per i turisti

Abu Dhabi è un mix di architetture affascinanti, spiagge mozzafiato, monumenti, arte, sport e altre attrazioni lontano dai sentieri più battuti dai turisti. Yas Waterworld è una delle attrazioni per le famiglie più popolari di Yas Island ed è stato appena premiato ai World Travel Awards come "Parco acquatico leader del Medio Oriente 2022". Il parco dispone di oltre 40 giostre e attrazioni, sei delle quali sono uniche e non si trovano da nessun'altra parte in Medio Oriente.

Il parco è suddiviso in quattro livelli, ognuno dei quali si rivolge a persone di età diverse: ospita il più grande scivolo acquatico al mondo a propulsione elettromagnetica. Tra le attrazioni più amate dalle famiglie c'è il "Bandit Bomber", lungo 550 metri: è l'unica montagna russa sospesa al mondo in un parco acquatico.

La pesca delle perle, l'origine di tutto

La pesca delle perle nelle acque calde del Golfo è uno dei patrimoni degli Emirati Arabi Uniti. È stata la base per la fondazione di città come Abu Dhabi. A Yas Waterworld è possibile vivere questa esperienza: la cosa migliore è che potrete portare a casa il vostro tesoro.

Un altro Louvre

Il Louvre Abu Dhabi è il primo museo universale del mondo arabo e l'istituzione colloca saldamente Abu Dhabi sulla mappa culturale internazionale. Il museo espone opere d'arte provenienti da tutto il mondo e la sua filosofia è quella di consentire uno scambio culturale tra artisti e comunità locali e internazionali, con una collezione permanente a rotazione che si affianca a opere contemporanee e storiche.

"I turisti vengono qui per vedere capolavori come la Cupola, progettata dall'architetto francese Jean Nouvel - dice Raisa Al Fahim, responsabile degli affari esterni del museo -. La prima cosa che i turisti dovrebbero vedere sono le gallerie permanenti. Ne abbiamo 23 in totale, che vanno dalla preistoria all'arte contemporanea".

Un campeggio di lusso nel deserto

Abu Dhabi è una città nel mezzo di un enorme deserto. Basta un breve tragitto in auto per ritrovarsi circondati da dune di sabbia a perdita d'occhio. Se il deserto di Liwa vi sembra familiare è perché è stato lo scenario di molti film hollywoodiani, tra cui "Guerre Stellari: Il risveglio della forza" e "Dune".

Hans Fraikin, commissario per il Cinema e la Televisione di Abu Dhabi, spiega perché si tratta di un luogo così unico: "Puoi mettere una telecamera nel mezzo del deserto di Liwa e non vedrai nulla sullo sfondo, né fili del telefono, né aerei, né auto, né strade, nulla. E così, se si sta filmando, si può immaginare un paesaggio alieno come Arrakis in Dune, o come il pianeta di Star Wars".

Il deserto di Liwa offre anche campeggi di lusso a chi ama stare a stretto contatto con la natura. Le dieci tende del Liwa Nights sono dotate di ogni comfort: letto king size, aria condizionata e bagno. "L'idea è di venire a provare la nostra cultura - dice Salem Almazrouei, amministratore delegato di questo campeggio di lusso -. La rendiamo un'esperienza locale e insegniamo ai turisti chi siamo e da dove veniamo".