Arte: ricerca Monna Lisa a Firenze, trovato uno scheletro a Sant'Orsola

Firenze, 17 lug. - (Adnkronos) - Uno scheletro intero e' stato portato alla luce dallo scavo di una delle tre tombe terragne trovate all'interno della chiesa di Sant'Orsola a Firenze, nell'ambito della campagna di ricerche dei resti di Lisa Gherardini, la Monna Lisa immortalata da Leonardo da Vinci. Sono stati trovati anche i resti di un altare. ''Sicuramente e' questo l'altare in funzione ai tempi di Lisa Gherardini'', afferma Valeria D'Aquino, archeologa della Soprintendenza della Toscana, che non esclude la possibilita' che sotto l'altare possano essere celate alcune sepolture.

Questa possibilita' fa avanzare alcune affascinanti ipotesi a Silvano Vinceti, presidente del Comitato per la valorizzazione dei beni storici, culturali e ambientali che sta compiendo, parallelamente agli scavi archeologici svolti dalla Soprintendenza, uno studio autonomo per individuare eventuali resti mortali della Gioconda: ''Qualora venisse trovato sotto questo altare lo scheletro di una donna - spiega Vinceti - ci troveremmo di fronte a due possibilita': o si tratta dei resti mortali della nobildonna Maria del Riccio o di quelli di Lisa Gherardini. Perche' queste sono le uniche sepolture femminili di persone esterne al convento che, da quanto risulta dai registri dell'epoca, sono avvenute nel periodo in cui il convento ospitava le monache francescane, le stesse che fecero erigere l'altare i cui resti sono emersi in questi giorni''. (segue)

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno