**Arte: scoperto segnalibro disegnato da Van Gogh all'interno di vecchio romanzo** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – I disegni sono stati trovati in una copia di "Histoire d'un Paysan", un romanzo illustrato sulla Rivoluzione francese raccontato attraverso la prospettiva di un contadino, secondo Martin Bailey, noto specialista di Van Gogh che per primo ha riportato la notizia su "The Art Newspaper". Van Gogh regalò il libro al collega artista olandese Anthon van Rappard nel 1883.

"Penso che troverai bellissimo l'Erckmann-Chatrian", scrisse Van Gogh in una missiva a van Rappard quello stesso anno, riferendosi agli autori del libro, Emile Erckmann e Alexandre Chatrian.

Dopo la morte di van Rappard nel 1892, il libro fu passato a sua moglie. È rimasto di proprietà della famiglia per generazioni, fino al 2019, quando è stato venduto al Museo Van Gogh di Amsterdam.

"I disegni risalgono ai primi mesi dei seri sforzi di Van Gogh per diventare un artista – ha detto Bailey ad Artnet News – Sono lavori abbozzati e leggermente rozzi, ma sono comunque altamente rivelatori. Sottolineano il suo interesse nel rappresentare la figura umana e il suo interesse per la vita dei contadini nel villaggio in cui vivevano i suoi genitori".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli