Arte: statue rubate, 20 anni dopo restituite a chiesa in provincia Mantova (2)

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il controllo ha portato all'indiscussa compatibilità fotografica fra i beni rubati con quelli presentati all'esportazione, materiale nella disponibilità di un antiquario orvietano risultato acquirente in buona fede avendo dimostrato di averli acquistati da un altro commerciante del settore in provincia senese, al momento indagato per ricettazione insieme a un altro esercente aretino. L'esecuzione del decreto, avvenuta nel deposito della laguna veneta, ha portato gli investigatori a recuperare le sculture ancora nel loro imballaggio, pronte per essere spedite tramite il corriere a una nota casa d’aste di Monaco di Baviera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli