Artico, 200 renne morte di fame a seguito dei cambiamenti climatici

Coa

Roma, 29 lug. (askanews) - Circa 200 renne sono state trovate morte di fame nell'arcipelago norvegese delle Svalbard, nell'Artico, un numero insolitamente alto spiegato con i cambiamenti climatici nella regione: lo ha riferito oggi l'Istituto polare norvegese. Durante la loro mappatura annuale della popolazione di renne selvatiche su questo gruppo di isole, situato a circa 1.200 chilometri dal Polo Nord, tre ricercatori dell'Istituto hanno identificato questa estate circa 200 aminali senza vita, morti di fame durante l'inverno passato.(Segue)