Arturo Brachetti si racconta nelle piazze italiane

Prs
·1 minuto per la lettura

Torino, 16 lug. (askanews) - Fregoli, Parigi e le luci della Tour Eiffel, e ancora Ugo Tognazzi, le ombre cinesi, la macchina da cucire della mamma, e molto altro: sono alcuni degli aneddoti personali portati in scena da Arturo Brachetti, in uno spettacolo dal titolo "Arturo racconta Brachetti". Il tour, che approder nelle piazze e nei festival estivi italiani, partir il 23 luglio da Genova e porter in scena l'artista nelle vesti insolite e meno note di narratore, sul filo delle confidenze e dei ricordi. Famoso e acclamato in tutto il mondo come maestro del trasformismo, Brachetti, questa volta senza maschere e senza trasformismi, ci far scoprire perch la realt immaginata quella che ci rende pi felici, portandoci per mano fin dentro quel solaio da cui la sua avventura artistica cominciata.