Ascani: Iva per attività didattiche sportive non aumenterà

Red/Cro/Bla

Roma, 2 dic. (askanews) - "L'attività sportiva è fondamentale per la crescita sana di ogni studente. Concorre allo sviluppo di cittadini rispettosi delle regole. E deve essere alla portata di tutti. Sono, perciò, molto soddisfatta del risultato ottenuto in Parlamento, insieme al ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora: viene scongiurato l'aumento dell'Iva sulle attività didattiche sportive. L'attività sportiva non deve essere considerata un'attività in più, extra, alla quale possono accedere soltanto certe fasce della popolazione. Deve essere riconosciuta per quello che è: parte fondamentale nel percorso educativo dei nostri giovani. Stiamo facendo bene. Continuiamo su questa strada. È da misure come questa che passa anche la costruzione di una società equa". Così la vice ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Anna Ascani.