Ascolti tv, i dati del 12 novembre

Ascolti tv 12 novembre
Ascolti tv 12 novembre

Dopo aver perso terreno nelle scorse settimane, Milly Carlucci e il suo Ballando con le Stelle hanno ripreso quota riuscendo questa volta a raggiungere Tu Si Que Vales, realizzando uno share del 26,1% e con 3.814.000 spettatori all’ascolto. Canale 5 con un pubblico di 3.823.000 spettatori e uno share del 26,5% ha comunque conquistato il sabato sera televisivo, seppure per una manciata di punti.

Ascolti tv 12 novembre, i dati della fascia serale

Per ciò che riguarda gli altri programmi della fascia serale va segnalato che il film cult su Rete 4 “Lo chiamavano Trinità” è stato visto da una media di 899.000 spettatori e con uno share del 5,3%. Risultati simili per Rai 3 che con Sapiens – Un solo pianeta ha ottenuto uno share del 5,4% e una presenza all’ascolto di 883.000 spettatori. Minions su Italia 1 ha attirato davanti al piccolo schermo 740.000 spettatori e ha realizzato uno share del 4,1%. Tiene anche Rai 2 con Blue Bloods (720.000 spettatori, share 4%). Segue su Tv8 Formula 1 Sprint (609.000 spettatori e 3,1% share). Chiudono “Il processo di Norimberga” su La7 (311.000 spettatori, share 2,1%) e “L’assassinio di Melania” (231.000 spettatori e 1,3% share).

La fascia Access Prime Time

Guardando invece ai programmi della fascia Access Prime Time segnaliamo che Striscia La Notizia ha interessato 3.347.000 spettatori ottenendo uno share del 17,6%. Le Parole su Rai 3 ha attirato l’attenzione di 1.372.000 spettatori con uno share del 7,2%. N.C.I.S. su Italia 1 è stato invece seguito da 1.066.000 spettatori con lo share del 5,6%. Controcorrente ha ottenuto invece nella prima parte uno share del 4,6% (870.000 spettatori) e del 5% nella seconda (947.000 spettatori). Tg2 Post ha “radunato” davanti al piccolo schermo 799.000 spettatori (share 4,2%). Infine In Onda su La7 ha avuto un seguito di 718.000 spettatori (share 3,8%), mentre Fratelli di Crozza sul Nove è stato visto da 407.000 spettatori (share 2,2%).