In Asi viaggio nelle attività spaziali dal passato al futuro

·1 minuto per la lettura
featured 1440424
featured 1440424

Milano, 20 lug. (askanews) -Un viaggio nelle attività spaziali dal passato al futuro, per mostrare come la cooperazione tra enti di ricerca e mondo accademico, sotto il coordinamento dell Agenzia Spaziale Italiana (Asi), abbiano portato il nostro Paese tra le eccellenze del panorama scientifico internazionale. Questo il tema cardine dell incontro “Scienza e ricerca spaziale italiana tra passato e futuro” organizzato in Asi, in modalità ibrida.

L’appuntamento è stato aperto dal presidente Asi Giorgio Saccoccia.

L’iniziativa era coordinata tra l’Agenzia, gli enti di ricerca – Cnr, Inaf e Infn – ed il mondo accademico con i quali l’Asi collabora da sempre nel settore della ricerca e della scienza legate allo spazio, finanziando e gestendo la maggior parte dei progetti associati e da essi sviluppati.

Saccoccia è stato seguito dagli interventi istituzionali del ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa e del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche spaziali, Bruno Tabacci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli