Asia Argento distribuisce coperte ai senzatetto di Roma: il progetto

·2 minuto per la lettura
asia argento senzatetto
asia argento senzatetto

Gesto di grande solidarietà da parte di Asia Argento nei confronti dei senzatetto di Roma. L’attrice ha trascorso la notte a distribuire coperte e pasti caldi alle persone che vivono nelle strade della Capitale, aderendo ad un progetto molto importante.

Asia Argento: il gesto per i senzatetto

Dormire a casa e al caldo, soprattutto nella stagione più fredda dell’anno, è una fortuna. Purtroppo, non tutti possono vivere dignitosamente e sono molti i senzatetto che vivono per strada. Asia Argento ha voluto fare qualcosa per loro e ha trascorso la notte a distrubuire coperte e pasti caldi. Insieme ai volontari dell’Associazione Akkittate in collaborazione con Arci Pianeta Sonoro, l’attrice ha aderito ad un progetto di solidarietà che merita menzione.

Asia Argento in soccorso dei senzatetto

Asia ha portato il suo aiuto ai senzatetto trascorrendo una notte intera per le vie di Roma. Ha distribuito coperte e tutto il necessario per donare loro un piccolo sollievo. Un gesto che, senza ombra di dubbio, va premiato. Non è la prima volta che la Argento scende in campo per aiutare le persone meno fortunate di lei. A differenza di tanti colleghi, però, l’attrice preferisce non mostrare ai fan le sue buone azioni. Anche in questo caso, a documentare la nottata non è stata lei, ma il giornalista Saverio Tommasi di Fanpage.it.

Asia Argento: il progetto per i senzatetto

Il giornalista, che ha partecipato al progetto con la sua associazione Sheep Italia, ha raccontato come si è svolta la serata, mostrando un lato inedito di Asia, vista da sempre come la ‘bad girl’ italiana per eccellenza. La Argento è stata disponibile e generosa con tutti coloro che ha incrociato. Sono stati distribuite più di settanta coperte, cibi caldi e bevande bollenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli