Asia Argento: il difficile rapporto con la madre

·1 minuto per la lettura
Asia Argento
Asia Argento

Asia Argento è stata di recente intervistata a FanPage. La diva del cinema, figlia del maestro dell’horror Dario Argento, ha parlato del difficile rapporto con sua madre. La 46enne ha confessato che quando aveva 8 anni, chiese a mamma Daria di poter succhiare il seno ammettendo di avere quella che lei chiama una “fissazione orale”.

Si ricorda come oltre a essere una famosa attrice, Asia ha dato dimostrazione delle sue abilità scrittorie con la pubblicazione del libro “Anatomia di un cuore selvaggio” del 2021. Nell’opera Argento ha parlato della sua vita, senza dimenticare nulla, neanche i momenti più difficili della sua infanzia. Come affermato dalla stessa attrice, sua madre l’avrebbe spesso picchiata e sarebbe stata l’unica figlia a subire tali maltrattamenti.

Asia Argento: “Mia madre mi picchiava”

Asia Argento ha dichiarato nel corso dell’intervista: “Mia madre mi picchiava, ero l’unica delle sorelle con cui lo faceva. Io anelavo attenzioni, lei però non me le dava e così finivo a chiacchierare nelle case dei vecchi del quartiere, con la mia amica Angelica, almeno loro ci ascoltavano”.

Il giorno “più bello” della sua vita

Quando aveva 8 anni, Asia Argento chiese a sua madre di poter succhiare il seno: “È stato uno dei giorni più belli della mia vita, per questo me lo ricordo ancora. È un momento che lei dedicò a me… Io ho una fissazione orale, io devo sempre bere qualcosa, mi metto anche le mani in bocca. A 12, 13 anni, mi comprai un biberon e ci mettevo dentro la coca-cola…”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli