Asl Bari, 470 nuove assunzioni per potenziare sanità territorio

Cro-Mpd

Bari, 31 dic. (askanews) - Il 2020 si aprirà con circa 470 nuove assunzioni per il solo Comparto nella ASL Bari. E' quanto prevede il piano della Direzione Strategica per far fronte alle necessità crescenti e aprire una nuova stagione nella Sanità territoriale. In queste ore, infatti, sono state pubblicate, sul sito della ASL Bari, le graduatorie di merito per l'assunzione a tempo indeterminato di diverse figure professionali dell'area del Comparto.

Si partirà con l'assunzione dei 125 vincitori di concorso e, immediatamente dopo, si procederà allo scorrimento delle graduatorie fino a raggiungere le 470 unità, in coerenza con il piano dei fabbisogni programmato.

"E' la conclusione di un percorso - commenta il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - che, nei mesi scorsi, ha visto l'azienda sanitaria impegnata nel gestire una procedura particolarmente complessa, alla quale hanno partecipato migliaia di candidati, molti dei quali, dopo aver affrontato e superato il concorso, ora entreranno nell'organico della ASL del capoluogo. Un bel risultato che premia lo sforzo e la tenacia di chi ha studiato tanto per lavorare, riuscendo a farlo qui al Sud, e per la stessa azienda che potrà assicurare alle persone una Sanità pubblica più competitiva anche sul territorio, oltre che negli ospedali".

(Segue)