Assalto al Congresso, Pelosi: "Trump pericoloso, è horror show"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Il presidente Donald Trump "una persona molto pericolosa che non può restare in carica", il caso "è urgente". E' la posizione di Nancy Pelosi, speaker della Camera, dopo l'assalto al Congresso andato in scena il 6 gennaio. "Questa è un'emergenza della massima portata", ha risposto in conferenza stampa quando le è stato chiesto se avrebbe incoraggiato i membri del governo a non dimettersi in modo che possano invocare il 25° emendamento.

Alla domanda per quanto tempo aspetterà per vedere se verrà invocato prima di proseguire con l'impeachment, Pelosi ha detto: "Anche se sono rimasti solo 13 giorni, ognuno di questi può trasformarsi in un horror show per l'America".

Pelosi si è unita al leader della minoranza democratica al Senato nel "chiedere al vicepresidente" Mike Pence "di rimuovere immediatamente il presidente invocando il 25° emendamento. Se il vicepresidente ed il governo non agiranno - ha ammonito Pelosi - il Congresso potrebbe essere pronto ad andare avanti con l'impeachment, che è il sentimento dominante del popolo americano".