Assange, via al processo di appello sull’estradizione negli Usa

Fari puntati su Londra dove si celebra il processo d'appello che deciderà se Julian Assange sarà estradato negli Stati Uniti. L'Alta Corte di Londra dovrà pronunciarsi sul ricorso presentato da Washington contro la decisione di primo grado con cui la giustizia britannica ha negato nel gennaio scorso l'estradizione del cofondatore australiano di WikiLeaks. Il 50enne è detenuto da due anni e mezzo a "Belmarsh", la prigione di massima sicurezza della capitale britannica. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli