Assemblea Onu, nel discorso di Obama anche rivolte per film Maometto

New York (New York, Usa), 25 set. (LaPresse/AP) - È atteso per oggi l'intervento del presidente Usa, Barack Obama, all'Assemblea generale delle Nazioni unite. Il discorso è visto da molti come un punto rilevante della campagna in vista delle elezioni del 6 novembre, essendo inoltre l'ultimo che farà davanti a un pubblico internazionale prima di allora. Secondo alcune anticipazioni Obama parlerà delle rivolte scoppiate nel mondo islamico in seguito alla diffusione del film 'Innocence of Muslims', che hanno portato alla morte dell'ambasciatore Usa in Libia, Chris Stevens, e di altri tre funzionari. Obama ripeterà che la rabbia anti-americana non costringerà mai Washington a ritornare sui suoi passi sul fronte diplomatico. Il discorso si concentrerà poi su terrorismo, minacce nucleari e povertà.

Ricerca

Le notizie del giorno