Assemblea su liquidazione Roma Metropolitane va al 18 ottobre

Sis

Roma, 17 ott. (askanews) - L'Assemblea Capitolina, dopo la seduta tumultuosa chiusasi ieri notte, esaminerà la delibera di liquidazione di Roma Metropolitane venerdì 18 ottobre, dalle 10 ad oltranza. Una decisione rispetto alla quale anche la maggioranza M5S è spaccata al punto che la commissione congiunta Bilancio e Mobilità non è riuscita a esprimere un parere in nessuna delle tre convocazioni fiume avvenute nella giornata di ieri. proprio in commissione l'ex amministratore unico della partecipata capitolina ha fatto sapere di aver portato un dossier alla Corte dei Conti sulla vicenda, nella quale farebbe emergere anche debiti nei confronti della azienda da parte di Roma capitale che l'azienda non avrebbe ingiunto nel quadro di un promesso salvataggio dell'azienda.

"Analizzate i profili amministrativi e penali di ciò che comporta la liquidazione di Roma Metropolitane e valutatelo bene", è stato l'avviso in Commissione dell'ex dirigente dimissionario. E proprio a questo fine un gruppo di dieci consiglieri capitolini ha richiesto per iscritto, con primo firmatario il capogruppo di Fdi Andrea De Priamo, che i revisori dei conti di Roma Capitale dell'Oref siano in Aula nel corso della discussione, per rispondere a eventuali profili tecnici e giuridici dubbi della delibera della Giunta Raggi.