Assicurazioni Ue, stress test Eiopa su protratto impatto economico da Covid-19

·1 minuto per la lettura
Bandiere dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione Ue a Bruxelles

LONDRA (Reuters) - Le compagnie assicurative dell'Unione europea saranno sottoposte a stress test in uno scenario di pandemia di Covid-19 prolungata, che potrebbe impattare sul valore dei loro investimenti e sul volume delle attività.

L'Eiopa, l'autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali, ha annunciato che testerà la resilienza di 44 compagnie assicurative e riassicurative alle conseguenze economiche della pandemia e alla possibilità di tassi d'interesse "più bassi e più a lungo".

Le compagnie sono esposte all'andamento economico per i ritorni derivanti dall'investimento dei premi assicurativi, oltre per il livello della domanda per i loro prodotti.

"Siamo ancora nel mezzo di una crisi", ha detto Fausto Parente, direttore esecutivo Eiopa, durante una conferenza stampa. "Il settore assicurativo non è assolutamente immune", ha aggiunto.

Eiopa, che ha effettuato simili test nel 2018, ha detto che osserverà anche l'impatto macroeconomico dei problemi sull'intero settore, con i risultati previsti per dicembre 2021.

I risultati saranno pubblicati perlopiù come aggregato, anziché per singole società, e saranno usati per suggerire raccomandazioni e potenziali misure correttive per le compagnie.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)