Assisi, Realacci: "Manifesto" è alleanza tra migliori energie

Rus

Assisi, 24 gen. (askanews) - "'Il "Manifesto' è una nuova alleanza che tesse una rete tra economia, cultura e ricerca con il contributo delle migliori energie tecnologiche, istituzionali, politiche, sociali, religiose e culturali del paese". A spiegarlo è stato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, tra i promotori del Manifesto di Assisi che viene presentato oggi.

"La chiave di questo manifesto oltre a grande sfida economica e tecnologica - ha spiegato il promotore dell'iniziativa Ermete Ralacci - incrocia le cose tipiche dell'Italia: innovazione , qualità, coesione sociale, bellezza, comunità, territorio e i Comuni sono la sede dove una cultura antica raccoglie le migliori energie per affrontare futuro. Una delle matrici di questa nuova alleanza, data soggetti economici e sociali grandi e piccole - ha aggiunto Realacci - sono le radici e l'identità nuova del'Italia. Senza una identità forte l'Italia non può andare avanti e questa identità non si costruisce senza i Comuni".