Assistenza sociale e socio-sanitaria: i progetti della Fondazione Valter Baldaccini

webinfo@adnkronos.com

Foligno, 23 dicembre 2019 - La Fondazione Valter Baldaccini nasce nel 2015 ad opera della famiglia del fondatore del Gruppo Umbra, che si occupa di ingegneria aerospaziale. In sua memoria, questa Onlus si ripromette di promuovere iniziative sociali che sostengano i diritti umani sotto ogni aspetto. Si va dagli interventi umanitari in zone disagiate a progetti che coinvolgono le famiglie in difficoltà, senza dimenticare la ricerca scientifica. Valter Baldaccini, infatti, viene ricordato dagli eredi come un uomo estremamente altruista e generoso, impegnato nello sviluppo industriale ma con un occhio sempre attento agli interessi della collettività e del lavoratore stesso. 

Le donazioni, come per ogni altra fondazione, sono importanti perché aiutano nello sviluppo dei progetti, oltre a contribuire alla longevità dell'associazione. Per informarsi su come donare alla Fondazione Valter Baldaccini è sufficiente consultare il sito ufficiale: si va dalla donazione spontanea a quella inerente uno specifico progetto. Si può anche destinare alla Fondazione il proprio 5X1000 in fase di dichiarazione dei redditi, o prevedere lasciti testamentari a suo favore. Persino le aziende possono contribuire deducendo una cifra prestabilita dagli introiti e, in ogni caso, essa potrà essere sia una tantum che continuativa. 

Le iniziative di tipo socio-educativo sono volte soprattutto al sostegno pratico e continuativo di persone malate o in condizioni di forte svantaggio: ad esempio, viene offerta assistenza ai malati oncologici e non solo per quanto concerne l'aspetto medico. Si offre un valido appoggio ai soggetti interessati ma anche alle famiglie, che spesso hanno bisogno di aiuto o semplicemente di condividere con qualcuno il peso di un momento così difficile. L'equipe che si occupa di questa assistenza specifica, comunque, è formata da volontari altamente qualificati, dai medici alle infermiere e persino una nutrizionista. 

Non mancano le iniziative dedicate ai bambini, come la Casa di Leskoc in Kosovo, dove i minori sono accolti, cresciuti e formati per poter lavorare e diventare indipendenti; oppure, in Italia, la Fondazione si propone di accompagnare le famiglie in difficoltà economico-sociali attraverso la gravidanza e la nascita fornendo ogni tipo di supporto possibile: assistenza medica per la madre e il bambino, inserimento nelle realtà educative e tutto ciò che possa creare basi solide affinché la nuova famiglia possa camminare con le proprie gambe. 

Vengono create opportunità di lavoro per membri di famiglie che non si è più in grado di mantenere perché disoccupati nel progetto "Famiglia e lavoro", e si sostengono le donne con un passato di violenze e abusi negli Stati Uniti nella Emmaus House del Michigan. 

I progetti umanitari arrivano ovunque sia possibile: qui, nel nostro Paese, si sta procedendo a ricostruire un centro nevralgico importantissimo proprio nella città natale dell'associazione, ovvero Foligno, dopo il terremoto che ha colpito il centro Italia nel 2016. Si tratta della Casa del Ragazzo, Centro Nazionale di Opere Salesiane. Questa scuola, costituita secondo il metodo educativo di Don Bosco, rappresenta una possibilità di inserimento nel mondo del lavoro per tanti giovanissimi del posto. Sono anche stati organizzati sostegni a distanza in Kenya e a Burkina Faso, per promuovere progetti a sostegno di donne e minori vessati dalle guerre e dalle difficoltà tipiche di questi territori. 

Infine, come già accennato, non mancano gli obiettivi che riguardano la ricerca scientifica: in particolare, al momento si sta sostenendo una dottoressa romana all'Istituto Serafico, che tenta di utilizzare la musicoterapia sui malati di epilessia. I risultati sulle onde cerebrali sono sorprendenti e lo studio si sta già rivelando molto fruttuoso, in tal senso. 

La peculiarità principale della Fondazione Valter Baldaccini è quella di rimanere sempre aperta alle nuove necessità, proponendosi ulteriori obiettivi da conseguire e accettando persino proposte da chi voglia suggerire un progetto valido, purché sia in linea con la filosofia e il credo della Onlus. 

Per maggiori informazioni 

Sito web: https://www.fondazionevb.org/it/ 

Foligno (Perugia)  

Comunicato a cura di: IMG Solutions srl