Asso, carabiniere uccide comandante e si barrica in caserma: arrestato

(Adnkronos) - E' stato bloccato e disarmato il brigadiere dei carabinieri che ieri, dopo aver sparato al comandante della stazione di Asso (Como), si era asserragliato nella caserma. Dopo una lunga negoziazione, il team del Gis ha, con un'unità cinofila d'assalto, fatto irruzione. Il comandante della stazione di Asso è stato trovato morto. Il brigadiere, prima di essere avvicinato, alla vista del cane, è riuscito a esplodere un colpo, ferendo in maniera non grave, al ginocchio, un operatore del Gis, subito soccorso dai sanitari già presenti sul posto.

A quanto si apprende, il brigadiere Antonio Milia era stato riammesso in servizio a seguito del giudizio di una Commissione medico ospedaliera, ente sanitario esterno all'Arma, e dopo una copiosa documentazione medico-sanitaria di una struttura ospedaliera pubblica.