Assocontact-Oic, contro telemarketing molesto 1° bollino blu di affidabilità in Italia

·3 minuto per la lettura
featured 1542805
featured 1542805

Roma, 23 nov. (Labitalia) – Contrasto al telemarketing selvaggio: assegnato il primo rating ‘Telemarketing affidabile’ in Italia per certificare le aziende che operano nel rispetto di regole e procedure. L’iniziativa è promossa da Assocontact (associazione nazionale dei businesss process outsourcer) e Oic (Osservatorio Imprese e Consumatori) per distinguere ulteriormente le aziende virtuose da quelle che operano illegalmente nell’ambito del telemarketing; stamattina la prima azienda a ricevere il riconoscimento sarà Netith. Altre 10 stanno affrontando il percorso di audit e sono pronte a riceverlo nelle prossime settimane.

Il rating ‘Telemarketing affidabile’ viene rilasciato a seguito di un audit condotto dall’Osservatorio imprese e consumatori, sulla base di una procedura costruita durante i tavoli tecnici con Assocontact, che associa un rating ad ogni azienda candidata. I criteri qualitativi e quantitativi che devono essere rispettati devono confermare l’adozione di misure di conformità e rispetto delle regole adeguate ai diritti dei consumatori e al' il codice di autodisciplina in materia di telemarketing, la diffusione di una cultura del rispetto e della tutela dei diritti dei consumatori, il rispetto di gli obblighi in materia di privacy e sicurezza sul lavoro e l’assenza di sanzioni definitive, inflitte dall’Autorità di vigilanza e/o dall’Autorità giudiziaria, negli ultimi due anni a ragione di condotte inerenti la violazione dei diritti e altri comportamenti dannosi per la clientela finale.

“Siamo orgogliosi – commenta Franz Di Bella, ceo di Netith – di essere la prima azienda a superare il processo di audit e ricevere il rating ‘Telemarketing affidabile’ Questo traguardo è il frutto di una progettualità che negli anni ha trasformato Netith in un vero e proprio digital innovation hub orientato a dare un’esperienza di qualità a consumatori e cittadini”.

L’iniziativa rappresenta un ulteriore passo in avanti dopo la pubblicazione del decalogo per i consumatori e l’istituzione della Camera di compensazione, e rafforza il Codice di autoregolamentazione introdotto di recente sempre da Assocontact e Oic.

“Il rating ‘Telemarketing affidabile’ – spiega Lelio Borgherese, presidente di Assocontact – è il punto di arrivo delle battaglie di Assocontact di questi anni ma è anche e soprattutto un punto di inizio. Sono molto felice che la prima delle nostre associate a ricevere il bollino blu sia un’azienda siciliana; la Sicilia e il Mezzogiorno esprimono alcune punte di eccellenza nel nostro settore e il Bollino in qualche modo riconosce l’impegno e la professionalità profuse negli anni".

"Ora – avverte – bisogna continuare sulla strada segnata dal Decalogo, dalla Camera di compensazione e dal bollino, una strada di tutela dei diritti di tutti per fare fronte comune con i consumatori, informarli sugli strumenti che hanno a disposizione per difendersi e per distinguere le aziende affidabili da quelle che non lo sono. In attesa del riassetto legislativo del comparto che promuoviamo da anni, e in anticipo sui tempi della politica e della burocrazia. Puntiamo a far adottare il Bollino a tutte le nostre aziende associate”.

Raffaella Grisafi, vice presidente di Oic afferma che si tratta di “un ulteriore passaggio di un lavoro capillare e paziente, che va avanti ormai da anni e che ha visto rafforzare sempre di più la collaborazione tra il mondo consumerista e quello delle imprese di settore in una direzione comune di individuazione di regole certe, valorizzazione dei diritti dei consumatori, certezza e diffusione dell’informazione in un’area commerciale spesso complessa".

"Al centro ancora una volta – sottolinea – si colloca la capacità di fare squadra e di adottare una serie coordinata di iniziative dirette da un lato ad integrare il presidio dei diritti dei consumatori e dall’altro ad alimentare la diffusione di un modello di conformità sul mercato che è esso stesso mezzo di tutela per l’utente finale".

Come ulteriore segno di trasparenza, Assocontact e Oic daranno notizia di tutte le aziende che otterranno il rating ‘Telemarketing affidabile’, ma anche di tutte quelle a cui sarà revocato a causa di irregolarità, nonché procederanno ad effettuare ogni attività necessaria di denuncia e segnalazione laddove dovessero ravvisare condotte lesive dei valori di trasparenza e correttezza per cui questi due mondi si stanno battendo da anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli