**Assolombarda: con 86,5% voti Spada designato candidato unico a presidenza**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 mar. (Adnkronos) – Alessandro Spada è stato designato candidato unico alla presidenza di Assolombarda per il quadriennio 2021-2025 dal consiglio generale dell’associazione, che si è riunito oggi. A lui è andato l’86,54% dei voti, con un tasso di partecipazione del 91,44% degli aventi diritto.

Spada è stato l’unico ammesso al voto disponendo del consenso di tanti associati pari al 19,54% del peso contributivo e dunque superando la soglia del 15%, prevista dallo Statuto di Assolombarda. Nelle consultazioni, Alessandro Enginoli ha invece raggiunto il 6,14%, non sufficiente a sottoporre la propria candidatura al voto del Consiglio Generale.

Rispetto al numero di imprese consultate facenti parti del Consiglio Generale, il 75,41% si è espresso in favore di Alessandro Spada e il 18,85% in favore di Alessandro Enginoli. Il consiglio generale si riunirà nuovamente il prossimo 20 aprile per designare i vicepresidenti elettivi della squadra di Presidenza. La candidatura di Alessandro Spada e la sua squadra saranno sottoposte per elezione all’assemblea degli imprenditori dell’area di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia che sarà convocata per il 17 maggio.