All’asta i cimeli di Federer raccolti in 21 anni di carriera

·2 minuto per la lettura
featured 1344340
featured 1344340

Roma, 21 mag. (askanews) – Magliette, racchette, trofei, scarpe e molti altri ricordi raccolti in anni di carriera al top del tennis mondiale e conservati dalui e dalla sua famiglia. Va all’asta da Christie’s la più importante collezione di cimeli sportivi di un singolo atleta mai vista fin’ora, con una vendita dal vivo il 23 giugno a Londra e una online che inizia lo stesso giorno e dura fino al 13 e 14 luglio.

Il campione punta a raccogliere 1 milione di sterline (oltre circa 1.163mila euro) per la Roger Federer Foundation, che sostiene progetti educativi in Africa meridionale e nella sua nativa Svizzera.

Oggetti che coprono 21 anni di carriera e prima dell’asta sono in mostra a Hong Kong. Federer ha vinto 20 titoli del Grande Slam, record condiviso con Rafael Nadal. Dopo uno stop per problemi al ginocchio è tornato in campo ma il lungo infortunio gli ha dato il tempo di passare in rassegna i suoi tesori.

Bertold Mueller, direttore generale di Christie’s Europa-Medio Oriente-Russia-Africa: “Roger Federer ha iniziato a raccogliere questi oggetti già nel 2000 con l’aiuto e il sostegno dei suoi genitori, di sua moglie e hanno raccolto questi oggetti per più di 20 anni ormai, tenendoli al sicuro, etichettandoli, catalogandoli e hanno sempre avuto in mente che ad un certo punto avrebbero voluto trasformarli in qualcosa di buono”.

Tra i pezzi clou, il cardigan e la racchetta con cui ha vinto Wimbledon 2012, il settimo dei suoi otto titoli nel singolare maschile sull’erba o il completo indossato nel 2009 per la sua unica vittoria agli Open di Francia che gli permise di completare le vittorie dei quattro Grandi Slam. “Così, a parte le maglie e i pantaloncini si possono avere anche le scarpe da ginnastica e le racchette che mostrano ancora tracce della terra del Roland-Garros”.