Asta in Galleria a Milano: Longchamp si aggiudica il posto di Stefanel

Longchamp vince asta in Galleria a Milano.

È stato Longchamp ad aggiudicarsi all’asta il locale di Stefanel da 95 metri quadri in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Si è conclusa così una delle aste da record. Lo ha annunciato il Comune, specificando che i candidati erano 11 ma la miglior proposta è arrivata proprio dal noto marchio francese di abiti e accessori.

Asta in Galleria a Milano: vince Longchamp

L’asta partiva da una base di 175mila euro di canone annui, ma Longchamp è arrivato a proporne addirittura 760mila. L’assessore comunale al Demanio, Roberto Tasca, ha spiegato come la proposta merceologica sia stata decisiva in questo caso. Infatti il marchio vincitore si trovava al secondo posto in base alla proposta economica. Sommando però il punteggio a quello della proposta tecnica ha fatto raggiungere abbastanza punti per aggiudicarsi la vittoria.

“Non sempre prevale chi può disporre di maggiori risorse finanziarieha detto Tasca – L’amministrazione ha studiato il meccanismo di gara proprio per garantire, nella valorizzazione del patrimonio immobiliare, l’interesse pubblico”.

Si aspetta ancora una conclusione invece per un’altra asta dalle somme stellari, che vede protagonista l’ex negozio Tim. In questo caso lo spazio sarà diviso in due parti: una sarà aggiudicata in base al metodo classico (la presentazione di progetto tecnico e economico) e l’altra con un’asta all’ultimo rialzo.